Accedi ai servizi

Comune di San Giuliano Terme Portale istituzionale dell'ente

Avvocatura Comunale

Informazioni Utili

Apertura al pubblico solo su appuntamento

Per richiedere appuntamenti e informazioni scrivere alla seguente mail: afanelli@comune.sangiulianoterme.pisa.it

Per comunicazioni formali scrivere tramite PEC a:   avvocatura.sangiulianoterme@postacert.toscana.it

Ufficio situato all'interno dell' Edificio C

 

Struttura Organizzativa

Responsabile Dirigente Avv. Aldo Fanelli - afanelli@comune.sangiulianoterme.pisa.it  -  050 819 356

Dott.ssa Sabrina Mancini - smancini@comune.sangiulianoterme.pisa.it  -  050 819 360

 

Descrizione

Le principali competenze sono:

  • Rappresentanza in giudizio dell’Ente
  • Assistenza e consulenza legale agli organi di indirizzo politico-amministrativo ed agli uffici
  • Gestione sinistri e polizze assicurative

 

Consulenza legale
Attività di consulenza legale e di supporto giuridico espletata mediante la formulazione di pareri ai sensi dell'art. 3 del vigente regolamento comunale dell'avvocatura, esclusivamente a favore degli organi istituzionali e direzionali dell'Ente.

 

Contenzioso, Rappresentanza legale e incarichi
L'attività di rappresentanza, patrocinio e assistenza in giudizio, sia delle cause attive che passive, dell'amministrazione comunale ai sensi dell'art. 2 del vigente regolamento comunale dell'avvocatura, è svolta direttamente dall'avvocatura comunale.

 

Gestione sinistri
Istruttoria relativa ai sinistri occorsi. La normativa di riferimento è essenzialmente il Codice Civile e leggi speciali in materia assicurativa.
I sinistri sono gestiti, tramite il broker assicurativo dell'Ente, dalle Compagnie Assicurative competenti sulla base delle coperture assicurative del caso.

Per quanto riguarda la polizza RCT/O per i danni non patrimoniali e la polizza Patrimoniale - Colpa Lieve per i danni non patrimoniali la procedura è la seguente:

  • La pratica di sinistro prende avvio su istanza di parte.
  • La richiesta di risarcimento danni può essere presentata o trasmessa all'Ente tramite protocollo comunale oppure inoltrata tramite posta certificata.
  • Ricevuta la richiesta suddetta, l'ufficio avvocatura formula con apposita lettera, inviata per conoscenza all'interessato, la denuncia di sinistro alla/e Compagnia/e assicurativa/e tramite il broker del Comune, chiedendo contestualmente apposita relazione tecnica al settore comunale competente.
  • In tale lettera il danneggiato troverà tutti i dati per comunicare con il Comune, e/o con il broker del Comune, e/o inviare eventuali integrazioni documentali richieste d'iniziativa dall'ufficio comunale o dal broker stesso (es. verbali e/o relazioni delle Forze dell'Ordine intervenute, rilievi fotografici, testimonianze, etc..).
  • La/e Compagnia/e assicurativa/e è/sono competente/i ad effettuare gli accertamenti sui sinistri, anche sulla base delle risultanze contenute nelle relazioni tecniche inviate dal Comune tramite il broker.
  • Per quanto riguarda le polizza Incendio, Furto, Rc Auto, Kasko e Infortuni cumulativa, la formulazione della denuncia di sinistro attivo prende sempre avvio dalla segnalazione degli uffici comunali competenti in relazione al danno verificatosi. Anche in tali casi l'istruttoria, previa relazione tecnica degli uffici competenti, è seguita dalla Compagnia competente tramite il broker. A perizia effettuata la Compagnia emette un atto di liquidazione a definizione del sinistro secondo il valore di danno accertato e secondo quanto previsto dalle condizioni di polizza.
  • Le polizze assicurative hanno la durata prevista dai rispettivi contratti e sono affidate nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 163/2006, di norma mediante procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa.
  • Non sono normati termini per la definizione della pratica di sinistro.
  • Il codice civile prevede termini di prescrizione.