Accedi ai servizi

Comune di San Giuliano Terme Portale istituzionale dell'ente

Richiesta Contrassegno Invalidi

Che cosa è?
E' la richiesta di rilascio, rinnovo o duplicati per deterioramento, perdita o furto del contrassegno speciale di circolazione per persone disabili residenti nel Comune di San Giuliano Terme, che consente loro di:

  • circolare nelle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici
  • circolare nelle aree pedonali, sempre che non sia stato disposto espresso divieto
  • circolare e sostare nelle zone a traffico limitato
  • circolare nel caso di sospensione o limitazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica o inquinamento
  • sostare negli appositi spazi riservati ai veicoli delle persone disabili, tranne nelle aree di parcheggio "personalizzate"
  • sostare senza limitazioni di tempo nelle aree di parcheggio a tempo determinato
  • sostare nelle zone di divieto o limitazione di sosta, purché ciò non costituisca intralcio alla circolazione, e comunque mai quando è esposto il pannello integrativo di zona di rimozione
  • avere aree gratuite riservate nei parcheggi o nelle zone attrezzate per la sosta con dispositivi di controllo della durata della sosta (parcometri) o con custodia dei veicoli.

 
Quali documenti è necessario presentare?

A. RILASCIO

  • Certificato medico-legale originale rilasciato dalla  ASL 5 di Pisa, che attesta  la dei requisiti di legge ed in particolare che la  capacità deambulatoria è sensibilmente ridotta ovvero che il soggetto è non vedente
  • Copia del documento di identità del richiedente;
  • 2 fototessera.

 

B. RINNOVO
Se contrassegno valido per 5 anni --> certificato del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio;
Se contrassegno valido per un periodo inferiore a 5 anni --> certificato originale rilasciato dalla ASL 5 di Pisa;

  • Copia del documento di identità del richiedente;
  • Contrassegno scaduto;
  • 2 fototessera

 

C. DUPLICATO PER DETERIORAMENTO, PERDITA O FURTO (il duplicato ha lo stesso numero e la stessa scadenza dell'originale; la data del rilascio è quella del rilascio del duplicato)

  • Denuncia di smarrimento al Comando dei carabinieri o Vigili;
  • Modulo di richiesta per contrassegno invalidi specificando che si richiede il duplicato del contrassegno già concesso;
  • 2 fototessera.

 

Lo sai che...
Se il richiedente non può presentarsi personalmente, il delegato deve presentare il modulo di richiesta compilato e sottoscritto dal richiedente unitamente a una copia di un documento di riconoscimento;
In caso di soggetto minore, la domanda deve essere presentata e firmata da uno dei genitori. Alla domanda deve essere allegata la copia di un documento di identità.


Informazioni utili
Il rinnovo può essere chiesto a partire da 6 mesi antecedenti la scadenza;
Il contrassegno che viene rilasciato è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell'intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo
Il contrassegno deve essere esposto in originale in modo ben visibile sul parabrezza anteriore del veicolo al servizio dell'invalido.
Il Prefetto o l'ufficio competente del Dipartimento dei Trasporti Terrestri possono disporre visita di revisione per l'accertamento dei requisiti fisici e psichici per l'idoneità alla guida.
Per l’accesso alle zone a traffico limitato o controllato dotate di varchi elettronici è necessario contattare gli uffici competenti di ogni Comune.

 

Notizie utili per richiedere certificazione ASL

Dove prenotare la visita medico legale: Le prenotazioni per le visite “Certificazione per rilascio contrassegno per la sosta dei soggetti invalidi e/o portatori di handicap” possono essere effettuate presso i CUP territoriali.
Nel foglio di prenotazione che l'utente riceverà stampato al momento della prenotazione sono contenute, oltre alla data della visita, tutte  le indicazioni  necessarie e i documenti da presentare il giorno della visita. Il foglio di prenotazione con codice a barre servirà  per pagare il costo della visita:
1.    presso le casse elettroniche
2.    presso i CUP presenti sul territorio
3.    attraverso il portale della regione Toscana https://iris.rete.toscana.it

Nota Bene: Per chi è in possesso di un verbale di invalidità civile o handicap, dal 2012 vige una specifica previsione normativa (art. 4, legge 4 aprile 2012, n. 35) che opportunamente attribuisce alla Commissione medica di accertamento (dell’invalidità o di handicap) il compito di annotare nei verbali anche la sussistenza della condizione richiesta dal Regolamento di attuazione del Codice della Strada. Conseguentemente i verbali più recenti, qualora ricorrano le condizioni sanitaria previsti dal Regolamento del Codice della strada, riportano l’annotazione: “persona con effettiva capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta (art. 381, DPR 495/1992)”.

 

Normativa di riferimento
D.P.R. 16/12/1992, n. 495  s.m.i.,  art. 381
D.P.R. 24/07/1996, n. 503

 

_______________________________________________

Il presente modulo sottostante è in formato pdf editabile. Perciò è possibile salvarlo sul PC, aprirlo con Acrobat Reader, compilarlo con le informazioni richieste, salvarlo e firmarlo digitalmente.
Poi potrà essere inviato via PEC oppure stampato, firmato e consegnato direttamente o inviato per posta al nostro protocollo.
In alternativa potrà essere stampato, compilato in forma cartacea, firmato e inviato per posta, oppure consegnato direttamente a mano al nostro protocollo.

Allegato Richiesta_contrassegno_di_circolazione_e_sosta_per_invalidi.pdf (136,82 KB)