Accedi ai servizi

Oltre 160 mila euro per attività e associazioni

inserita il: 05/01/2021 12:01

Oltre 160 mila euro per attività e associazioni

Ammonta a 162.488,76 euro la cifra messa a disposizione dall'amministrazione comunale come contributo straordinario ad attività e associazioni per fronteggiare gli effetti dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Queste risorse saranno così suddivise: 125.488,76 euro alle attività produttive, 12 mila alle associazioni culturali e ricreative, 25 mila alle associazioni sportive.
Queste misure si aggiungono alla scelta di sospendere la tassa di soggiorno fino al 30 aprile 2021.
Gli oltre 160 mila euro stanziati dalla Giunta verranno distribuiti tramite bando pubblico, che sarà pubblicato entro metà gennaio sui canali ufficiali del Comune di San Giuliano Terme. 

I soggetti beneficiari saranno: piccole e medie imprese, attività del commercio al dettaglio, attività del settore somministrazione alimenti e bevande, attività dell'artigianato, attività del settore turistico, attività dello spettacolo, associazioni sportive dilettantistiche, associazioni culturali, associazioni di promozione sociale, circoli ricreativi.

Carlo Guelfi, assessore al bilancio (in foto): "Un intervento massiccio e concreto a favore di imprese, associazioni e circoli. Altro sarà fatto nel 2021, anno in cui ci aspettiamo il maggiore impatto determinato dall'onda lunga degli effetti del Covid, per sostenere al massimo le difficoltà economiche di professionisti ed esercenti. Non è un momento semplice, lo sappiamo bene, ma dal punto di vista finanziario il Comune è ben pianificato, solido e presente, nonché pronto a fare ogni cosa possibile per sostenere i residenti e non intaccare il livello dei servizi anche malgrado le consistenti minori entrate".

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme: "Imprese, associazioni e circoli potranno beneficiare di un contributo interamente dalle casse comunali per fronteggiare gli effetti della pandemia. Abbiamo cercato di includere più categorie possibili nei limiti delle risorse a disposizione e siamo consapevoli di come non sia semplice accontentare tutti, ma l'obiettivo resta quello di non lasciare indietro nessuno. Questa 'manovra' anti-Covid è possibile perché abbiamo un bilancio sano, è bene ricordarlo, e va insieme alla sospensione della tassa di soggiorno fino ad aprile e ai buoni spesa (questi grazie al contributo del governo), per i quali resta possibile fare domanda fino al 15 gennaio tramite il sito del Comune".

 

Requisiti per le imprese:

  • imprese costituite alla data del 1° marzo 2020, attive alla data di presentazione della domanda e regolarmente iscritte alla Camera di commercio competente

  • fatturato annuo non superiore ai 2 milioni di euro nell'anno 2019

  • presenza di almeno una sede operativa sul territorio del Comune di San Giuliano Terme

  • essere in regola con il rispetto delle disposizioni in materia di assicurazione sociale e previdenziale e con i versamenti contributivi, nonché con il rispetto delle disposizioni previste in materia di sicurezza e salute dei lavoratori

  • non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coattiva, liquidazione volontaria, concordato preventivo ovvero ogni altra forma di procedura concorsuale prevista dalla legge fallimentare e da altre leggi speciali, né avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti

  • non avere pendenze in materia di tributi locali

  • non appartenenti alle seguenti categorie: commercio al dettaglio in medie e grandi strutture di vendita, distributori di carburante, servizio di trasporto terrestre e attività di corriere, agenzie funebri, farmacie, attività finanziarie e assicurative

  • per i soggetti che svolgono attività nel campo dello spettacolo, avere la sede legale o la residenza anagrafica nel Comune di San Giuliano Terme

  • per i commercianti su area pubblica avere sede legale o la residenza del titolare nel Comune di San Giuliano Terme

  • essere in grado di attestare una riduzione del fatturato dal 1° marzo al 31 dicembre 2020, a seguito dell'emergenza sanitaria, di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo del 2019


Requisiti per le associazioni e i circoli:

  • associazioni costituite alla data del 1° marzo 2020 e attive alla data di presentazione della domanda, senza finalità di lucro

  • sede legale/operativa nel Comune di San Giuliano Terme

  • non aver percepito o non essere in procinto di percepire, per l'anno 2020, altri contributi dal Comune di San Giuliano Terme per un importo complessivo superiore a 2.000 euro, attestando inoltre l'entità complessiva dei contributi ricevuti relativi all'anno 2020

  • essere in grado di attestare una riduzione dell'attività e/o della vita associativa a seguito dell'emergenza sanitaria di almeno il 30% rispetto all'anno 2019

Allegato det_01101_29-12-2020.pdf (123,10 KB)